Sabato mattina, come documentato anche dal nostro quotidiano in tempo reale (clicca Qui), alcuni Parchi astigiani sono stati al centro dell'iniziativa di pulizia da parte dei volontari di "Puliamo il Mondo" di Legambiente.
E' partito nel pomeriggio di domenica 28 il corso delle nuove guardie ecozoofile di Anpana Asti che andrà avanti fino a marzo.
Sono stati al lavoro per tutta la mattina gli Ecovolontari e i volontari di “Puliamo il Mondo”, iniziativa di recupero ambientale promossa a livello nazionale da “Legambiente” che vede la partecipazione di cittadini e volontari di ogni età che si adoperano per ripulire aree del territorio soggette ad abbandono di rifiuti.
Anche per il 2014 sono esauriti i 50 posti disponibili per partecipare sabato 27 settembre all’iniziativa di recupero ambientale “Puliamo il Mondo”, la manifestazione promossa a livello nazionale da “Legambiente” che vede la partecipazione di cittadini e volontari di ogni età che si adoperano per ripulire aree del territorio soggette ad abbandono di rifiuti.
L’incarico deciso dalla Regione per tutti gli enti gestori in attesa di cambiare la normativa sui parchi.
Come si ricicla un vecchio elettrodomestico non più in uso? Che cosa fare della lavatrice rotta? E del vecchio cellulare?
Sabato 20 settembre, alle ore 10, si terrà il secondo atto dell'iniziativa “Adotta un albero”, che tanto e inaspettato successo ha avuto presso la popolazione di Villanova. L'appuntamento è sulla pista ciclabile, dove nel marzo scorso sono stati piantati ben 42 tigli.
La Giunta regionale, su proposta dell’assessore Alberto Valmaggia, ha adottato lo schema di accordo di programma per l’attuazione di un piano straordinario di tutela e gestione della risorsa idrica, finalizzata prioritariamente a potenziare le capacità di depurazione dei reflui urbani.
Partiti ieri al Lingotto i lavori del XII Congresso dell’Associazione Internazionale di Ingegneria Geologica (IAEG). L’evento, unico nel panorama internazionale, si propone di analizzare il ruolo dinamico della geologia in un mondo in continuo e sempre più accelerato cambiamento.
In ottemperanza agli impegni precedentemente assunti con gli abitanti della zona, il giorno 22 settembre 2014 inizieranno i lavori del taglio piante e relativo recupero.
Pagina 7 di 53