In applicazione del D. M. 8 febbraio 2013, la Regione Piemonte ha proceduto alla riorganizzazione dei Comitati etici.
La Giunta regionale, su proposta dell’assessore alla Sanità, Ugo Cavallera, ha deliberato la conferma di tutti i direttori generali delle Aziende sanitarie locali.
Sabato 18 gennaio al Palco 19 si è svolta una serata di beneficenza, organizzata da Riccardo e Barbara Origlia, finalizzata a raccogliere fondi per l’acquisto di un elettrocardiografo fetale (STAN) per il reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Cardinal Massaia di Asti. 
L’assessore alla Sanità, Ugo Cavallera, è intervenuto oggi al convegno organizzato dalla Regione con l’Asl Cn2 e la Fiaso (Federazioni italiana aziende sanitarie e ospedaliere) sull’organizzazione nelle aziende sanitarie.
L'Avvocato Patrizia Polliotto, Fondatore e Presidente del Comitato Regionale del Piemonte dell'Unione Nazionale Consumatori, interviene sul caso della carenza dei farmaci nelle farmacie italiane e piemontesi.
In arrivo una "rivoluzione" tecnologica all'Ospedale Cardinal Massaia di Asti. 
La Giunta regionale, con la deliberazione del 30 dicembre, ha voluto dare continuità alle prestazioni di assistenza domiciliare agli anziani non autosufficienti erogate dalle Asl.
Le caratteristiche geografiche del territorio alpino, unitamente ai fattori climatici in determinati periodi dell’anno, sono condizioni che rendono difficile un tempestivo soccorso in situazioni di emergenza per malesseri improvvisi.
Giovedì 9 gennaio, alle ore 21 presso la sede della Croce Rossa di Castelnuovo don Bosco, sarà presentato il nuovo corso per volontari dell'associazione umanitaria.
“Ritengo che l’azione della Commissione regionale di indagine sui contratti di lavori e forniture di beni e servizi sia utile e possa costituire un riferimento in questa fase di riorganizzazione dei servizi sanitari regionali e di riequilibrio dei conti economici delle aziende coniugandosi con i controlli ordinari.” Lo dichiara l’assessore alla Sanità, Ugo Cavallera.
Pagina 16 di 43