Riduzione delle indennità dei consiglieri e assessori regionali del dieci per cento a decorrere già dal prossimo mese di novembre, con un risparmio previsto di 803 mila euro annui.
Una proposta di legge per ridurre i vitalizi dei consiglieri cessati dal mandato.
Durante la seduta odierna del Consiglio regionale, il Consigliere Angela Motta ha presentato un’interrogazione in merito ai pagamenti dovuti all’Agenzia Turistica Locale AstiTurismo.
Sono ad oggi 25 mila le targhe registrate dai cittadini piemontesi su Memobollo auto, il servizio che la Regione Piemonte ha attivato a marzo 2014 e che permette agli automobilisti di poter ricevere via sms o via e-mail l’avviso di scadenza del versamento della tassa automobilistica, al posto dell’avviso cartaceo.
Il presidente della Giunta regionale, Sergio Chiamparino, è intervenuto in Aula, il 14 ottobre, in merito agli eventi alluvionali che si sono abbattuti sul Piemonte fra il 12 e il 13 ottobre, colpendo in particolare la provincia di Alessandria.
E' stato modificato su proposta dell’assessore Antonella Parigi, il regolamento che disciplina la diffusione dell’esercizio cinematografico in Piemonte, risalente al 2006.
Nella scorsa legislatura il Consiglio regionale del Piemonte, unico in Italia, ha abolito con un'apposita legge il contributo economico annuale per il funzionamento dei gruppi.
Sono 1.476 i siti in Piemonte inseriti nell’anagrafe italiana delle aree contaminate e compromesse dal punto di vista ambientale. Oltre 770 sono interessati da interventi di bonifica in corso.
L’assessorato ai Trasporti ha inaugurato un nuovo strumento di confronto con i pendolari (e i comitati che li rappresentano), per raccogliere in modo organico le lamentele sui malfunzionamenti del servizio ferroviario.
“Dopo anni di contrazioni di risorse e limiti Isee molto alti, che hanno creato aspettative in migliaia di famiglie e generato sperequazioni per cui addirittura si sono negati assegni ai nuclei con reddito più basso ed erogati a quelli più benestanti, finalmente oggi abbiamo riportato un po' di equità e posto le condizioni per un sistema che funzioni meglio e per modificare il piano triennale degli interventi”.
Pagina 9 di 64