Con 29 voti favorevoli, l’opposizione non ha votato, l’assemblea di Palazzo Lascaris ha approvato il bilancio di previsione del Consiglio regionale per l’esercizio 2015, documento che definisce il fabbisogno dell’ente in 51.494.268 euro.
Approvato il piano di revisione della Regione Piemonte sulla programmazione della rete scolastica per l'anno scolastico 2015-2016.
Funzioni amministrative, vertici delle Atc, Terzo valico, dimensionamento scolastico, Cup unico e piano di prevenzione sono stati i principali argomenti affrontati questa mattina dalla Giunta regionale nel corso dell’ultima riunione del 2014, coordinata dal presidente Sergio Chiamparino per il 2014.
Il Consiglio regionale del Piemonte ha approvato con 29 voti a favore e 18 contrari la manovra fiscale della Regione che prevede l'aumento delle imposte regionali.
Il Consiglio regionale a larga maggioranza ha approvato oggi la mozione, presentata dal Movimento 5 Stelle e sottoscritta da quasi tutte le forze politiche presenti in Aula, che istituisce nuovamente la “Commissione per la promozione della cultura della legalità e il contrasto dei fenomeni mafiosi”.
Torino-Lione, programmi territoriali integrati, fondi europei e stazioni sciistiche sono stati i principali argomenti affrontati oggi pomeriggio dalla Giunta regionale nel corso di una riunione coordinata dal presidente Sergio Chiamparino.
Da Palazzo Lascaris in Dicembre
Giovedì, 18 Dicembre 2014 20:00

Dibattito in Regione sulla manovra fiscale 2015

Oggi  l’Aula di Palazzo Lascaris ha svolto la discussione generale sul disegno di legge relativo ad alcune disposizioni urgenti in materia fiscale e tributaria, una delle manovre proposte dalla Giunta regionale per la copertura degli oneri finanziari e per il raggiungimento dell’equilibrio di bilancio.
Breve riunione della Giunta regionale questo pomeriggio a Palazzo Lascaris nella pausa dei lavori del Consiglio.
L’attuale fase di contenimento delle spese e razionalizzazione dei costi, anche per gli enti pubblici, ha determinato la decisione dell’Ufficio di presidenza di chiudere Palazzo Lascaris e tutte le altre sedi del Consiglio regionale per i giorni venerdì 2 e lunedì 5 gennaio, ricadenti fra due giorni non lavorativi.
Pagina 3 di 64