Il mondo della tutela degli animali e dell'ambiente si incontra per una forte collaborazione sul territorio nazionale.
Può essere condannato penalmente il proprietario dei cani se non pulisce gli escrementi che sono causa di odori così cattivi da disturbare i vicini.
Pare che all'interno del cimitero di Canelli i gatti non siano ben accetti.
Animali maltrattati e in pessime condizioni di salute. Violazioni accertate per un totale di euro 74.995,96 euro. Si é da poco concluso il lavoro della task torce della Polizia Stradale di tutta Italia relativo al controllo sul trasporto degli animali vivi destinati alle tavole italiane.
“Chi non ha mai posseduto un cane, non può sapere che cosa significhi essere amato” diceva il grande Schopenhauer. E chi può dargli torto? 
Da anni, rileva Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, sosteniamo che chi maltratta gli animali merita pene esemplari e finanche il carcere.
Continua il successo di pubblico della Mostra “Tutti figli di Madre Terra”, inaugurata il 28 giugno scorso alla presenza del Sindaco, Fabrizio Brignolo: l’esposizione è stata prolungata fino al 16 agosto 2014, accompagnata da un programma di eventi che prende le mosse da una serata di meditazione dedicata agli animali.
Si è svolto sabato scorso ad Asti, presso la sede della Provincia, il convegno sulla gestione faunistico venatoria nell’Astigiano, con la finalità di analizzare dal punto di vista tecnico e scientifico le problematiche connesse all’incremento delle popolazioni di selvatici.
Il Sindaco Fabrizio Brignolo e la Consigliera Regionale Angela Motta hanno incontrato Antonio Colonna, il responsabile nazionale EITAL, che con il suo intervento ha dato origine al sequestro dei 220 cuccioli di cane provenienti illecitamente dalla Ungheria, attualmente in custodia nel Canile del Reparto Cinofili della Polizia Penitenziaria di Asti.
Sono stati consegnati oggi al canile municipale di Asti i beni raccolti dai volontari de "La Foresta Che Avanza" - gruppo ecologista di CasaPound Italia - a termine della prima raccolta indetta sul territorio astigiano.
Pagina 1 di 6