Il 55% dei giocatori è nullatenente mentre un ulteriore 29% dichiara al fisco di guadagnare meno di 10mila euro all'anno. 
Continua la consegna e  l’installazione gratuita di pedane per disabili ai negozi della Città, da parte del Comune di Asti.
Pensando alle parole di Papa Francesco contro la guerra, a Castiglione d'Asti domani un messaggio di pace salità al cielo.
Si svolgerà domenica 16 novembre il secondo appuntamento della rassegna cinematografica dedicata alla disabilità "Il cinema per riflettere. Diverso da chi?", realizzata, presso la Casa del Teatro (via Goltieri 1/A) in quattro appuntamenti.
Mercoledì, 12 Novembre 2014 12:31

A Canelli nasce la Banca del Tempo

“Il tempo è denaro”, scriveva Benjamin Franklin, aggiungendo: “La persona che guadagna 10 scellini al giorno e se ne va a spasso, o sta seduto a far niente per metà della giornata, ha letteralmente buttato via 5 scellini”. 
"Il mondo dei nonni. Una foto per conoscere .. una foto per capire" è stato il tema della seconda edizione del concorso fotografico proposto anche quest'anno dall'A.N.T.E.A.S. - Associazione di volontariato Terza Età Attiva e Solidale di Asti.
L’occasione di ascoltare ottima musica ed anche di testimoniare solidarietà e spirito di collaborazione con l’Associazione “Oremi onlus” operante in Nigeria, India ed anche nella nostra città certo non priva di situazioni di disagio, come ha ricordato nel suo breve intervento la presidente, dott.ssa Graziella Reviglio, è stata offerta lo scorso sabato, 8 novembre, dalle ore 18 alle 20, prima della bagna cauda benefica preparata dai volontari, nel suggestivo cantinone della Casa del Popolo di via Brofferio.
Venerdì 14 novembre alle 21 nel salone della parrocchia di S. Domenico Savio di Asti (v. Tosi 30) si terrà il primo incontro pubblico che l’Equipe profughi diocesana organizza in città, per far conoscere la situazione delle persone che richiedono protezione e che attraverso le prefetture vengono accompagnate da numerose associazioni e cooperative del territorio.
Un nuovo progetto per reperire alloggi per affrontare l'emergenza abitativa, in grado di reperire nuovi stabili e risorse creando un elenco di proprietari disponibili e una dotazione di case da destinare ai nuclei in difficoltà: è su questo che l'amministrazione comunale di Asti sta lavorando per alleviare l'emergenza abitativa in città e che è stato presentato oggi in sala giunta, presenti il sindaco e l'assessore ai servizi sociali Piero Vercelli.
Le Acli di Asti e della regione Piemonte, in collaborazione con il Comune, la Diocesi, l’ASL di Asti e la casa di produzione cinematografica Chiens de Velours, organizzano per la sera dell’11 e la mattina del 12 novembre 2014, presso il Salone del Centro culturale cittadino San Secondo, v. G. Carducci 24 – Asti, due incontri dedicati al grave fenomeno della sindrome da patologia da gioco d’azzardo.
Pagina 11 di 84