La Polizia di Asti ha arrestato ieri sera due albanesi di 35 e 29 anni, autori di un furto a Castello d'Annone, al termine di un pericoloso inseguimento.
"Viva preoccupazione per le sorti dei lavoratori dello stabilimento dell'Askoll": è quanto afferma Fabrizio Brignolo, presidente della Provincia di Asti, dopo che la proprietà dell'azienda di motorini elettrici, con sede a Castell'Alfero, ha annunciato la chiusura dello stabilimento il prossimo primo settembre.
Non si risolve il nodo degli immobili dell'ASL: dopo che le due aste per la vendita in blocco dei tre edifici appartenenti all'azienda sanitaria astigiana (il vecchio ospedale di via Botallo, la palazzina di via Orfanotrofio e l'ex Maternità), si era pensato che l'asta fosse più appetibile vendendo le proprietà separatamente.
Michele Buoninconti resta in carcere.
Un albanese di 27 anni e un romeno di 30 anni sono stati arrestati dalla polizia nell'area servizio Crocetta Nord, nella tratta astigiana dell'autostrada Torino-Piacenza.
Sabato mattina alla 10 si terrà a Govone in forma strettamente privata il funerale di Elena Ceste.
E' stato ritrovato questa mattina il corpo senza vita della pensionata di cui non si avevano più notizie da giovedì scorso.
Internet colpisce ancora. Specialmente in tempo di crisi, aumentano sul web raggiri e tranelli a danno dei consumatori italiani.
Il 29 gennaio 2015 ha avuto inizio il processo penale a carico dell'ex Amministratore della AGES Spa, Di Sora Egidio, imputato di appropriazione indebita (come previsto dall'articolo 646 del codice penale), perchè, in qualità di Amministratore e Sostituito di imposta, avrebbe trattenuto consistenti somme di salari relative alle imposte dell'anno 2008, senza peraltro riversarle all'Erario.
Ci è giunta in redazione una segnalazione da parte di una nostra lettrice che ha assistito ad una scena di "ordinaria maleducazione" in centro, ad Asti.
Pagina 2 di 255