Mercoledì, 27 Novembre 2013 17:34

Nuovo incontro del Comitato per l'Ordine e la Sicurezza: condivise nuove strategie di prevenzione e contrasto del crimine

Il Prefetto di Asti, sua Eccellenza Pierluigi Faloni, nel pomeriggio di martedì 26 novembre, ha presieduto una riunione del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica.
 
All'incontro hanno partecipato il Sindaco di Asti, Fabrizio Brignolo, il Commissario Straordinario dell'Amministrazione Provinciale, Alberto Ardia, il Procuratore Capo della Repubblica di Asti, Giorgio Vitari, il Sostituto Procuratore, Giulia Marchetti, il Questore, Filippo Claudio Di Francesco, il Comandante Provinciale dei Carabinieri, Fabio Federici, il Comandante interinale della Compagnia Carabinieri di Asti, Giampaolo Canu, il Comandante Provinciale interinale della Guardia di Finanza, Domenico Oliveto, la Comandante Provinciale del Corpo Forestale dello Stato, Chiara Arnaudo, il Comandante Provincile dei Vigili del Fuoco, Francesco Orrù, il Comandante della Polizia Municipale, Riccardo Saracco e il Viceprefetto Vicario, Paolo Ponta.
 
Durante l'incontro sono state approfondite le problematiche relative all'ordine e alla sicurezza pubblica del Capoluogo e dell'intero territorio provinciale, mediante un'attenta analisi dell'incidenza delle varie tipologie di reati nelle singole zone, con particolare riguardo ai danneggiamenti, ai furti nelle abitazioni e altri reati predatori, che costituiscono fonte di maggiore preoccupazione per la popolazione.
 
Sono state inoltre condivise strategie innovative di prevenzione e contrasto dei fenomeni criminosi, che prevedano la piena e sinergica collaborazione tra Autorità Giudiziaria, Autorità Provinciali di Pubblica Sicurezza, Forze di Polizia ed Amministrazioni Locali, in un'ottica di sicurezza integrata e partecipata.