Martedì, 26 Novembre 2013 16:20

La Regione Piemonte ha deliberato un importante provvedimento a favore delle PMI

La Giunta della Regione Piemonte nella seduta odierna ha deliberato un importante provvedimento a favore delle PMI, stanziando una somma di circa 30 mln di euro.
Si tratta di risorse provenienti dai residui di programmazione POR-FESR che, incrementando i fondi-rischi dei Confidi in chiave coerente con il nuovo quadro normativo, permetteranno di attivare nell’arco dei prossimi mesi nuova finanza per oltre 300 mln di euro.
 
Il provvedimento – commenta il Segretario Regionale della Cna Piemonte Filippo - è molto apprezzabile perché risponde alla necessità di immettere una significativa dose di benzina nel motore della ripresa, della quale si intravedono i primi timidi segnali.”
 
Lo stesso Provenzano prosegue spiegando come “il provvedimento sia stato assunto anche grazie al convergere di tutte le Organizzazioni datoriali su una proposta che il sistema dell’artigianato e la CNA in particolare avevano avanzato da tempo”.
“E’ un’iniezione di liquidità – conclude Provenzano – che risulta importante anche in vista della nuova programmazione comunitaria, in quanto l’accesso al credito è strumentale rispetto a qualsivoglia forma di investimento.”