Mercoledì, 30 Ottobre 2013 08:54

Mazzarri (FN) replica ad Ollino (PRC): "Insulti fomentano clima di tensione"

Riceviamo e pubblichiamo.
"Un anno è trascorso da quando Forza Nuova, in risposta ad aggressioni verbali,  invitava ad un  corretto e costruttivo confronto  politico. Solo ieri il segretario provinciale PRC ha definito “deficienti fasci” i sostenitori di Forza Nuova riunitisi ad Asti il 26/10/13  per  il congresso regionale. Affermazione poco civile e democratica che verrà perseguita nelle sedi opportune, secondo le regole del diritto penale. Quanto poi alle lamentele, da parte del segretario del PRC, circa l’utilizzo delle forze di sicurezza a presidio (verso le quali esprimiamo il più rigoroso rispetto) occorre ricordare che analogo presidio viene utilizzato anche per  il congresso  del suo partito politico. Occorre considerare che esponenti di partito che insultano persone che ritengono loro antagonisti politici hanno la responsabilità di fomentare un clima di tensione che in ultima analisi va a gravare proprio sulle risorse finanziarie utilizzate per le forze di sicurezza a presidio. Forza Nuova intende attenersi alle regole del civile dibattito, rifiutando sterili polemiche ed  occupandosi dei problemi reali della popolazione, con iniziative concrete, come dal programma politico consultabile su: www.forzanuova.org"
 
Marina Mazzari - coordinatrice provinciale Forza Nuova Asti