Mercoledì, 28 Agosto 2013 10:54

I valori della Patria in un'immagine: a Torino si celebra l'impegno delle Forze Armate

Giovedì 29 agosto 2013, alle ore 11.00, conferenza stampa di presentazione del XXXIX Congresso della Commissione Internazionale di Storia Militare (Sala Colonna del Comune di Torino - Piazza Palazzo di Città n. 1). 


Partecipano:

Dott.ssa Giuliana Tedesco  Assessore alla Polizia Municipale e Politiche per la Sicurezza

Prof. Massimo De Leonardis Vice Presidente della CIHM

Prof. Alessandro Barbero Docente di Storia Medievale

Col. Matteo Paesano Capo Ufficio Storico di SMD/Presidente della Commissione Italiana di Storia Militare (CISM)

La scelta è ricaduta su Torino, una città dove convivono passato e presente, storia e modernità. I workshop sul tema: “Le operazioni interforze e multinazionali nella Storia Militare”, si svolgeranno dal 1 al 6 settembre presso il Centro Congressi “Torino Incontra” della Camera di Commercio del capoluogo regionale piemontese.

Dal 1 al 16 settembre, sarà anche possibile visitare la mostra fotografica “I Volti dei Militari Italiani… I Valori della Patria in un’Immagine”, allestita dallo Stato Maggiore della Difesa presso la Biblioteca Nazionale Universitaria, come omaggio alla città di Torino che ospitata l’evento. La mostra è un tributo alle donne e agli uomini delle Forze Armate Italiane impegnati quotidianamente nelle aree di crisi.

Il XXXIX congresso internazionale accoglie la prima partecipazione del Corpo Militare della Croce Rossa Italiana a testimonianza della sua presenza ultra centenaria, insieme alla Infermiere Volontarie, in tutti i teatri operativi al fianco delle Forze Armate nazionali nel corso della storia d'Italia.

Il presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, e l’assessore alla Cultura, Michele Coppola, nel sostenere la manifestazione, rivolgono entrambi il proprio benvenuto ai partecipanti al Congresso Internazionale di storia militare, che Torino ed il Piemonte si preparano ad ospitare, così come ai visitatori della mostra fotografica sui volti dei militari italiani.