Mercoledì, 31 Luglio 2013 16:30

Valle Bormida, Quaglia: "Dalla Regione massima attenzione, in corso stima dei danni alle aziende agricole e alle opere pubbliche"

“Subito dopo il violento evento atmosferico, la Regione ha seguito con attenzione la situazione in tutto territorio regionale, e in particolare nelle zone più violentemente colpite come la Valle Bormida nell’Astigiano”. Lo afferma l’assessore regionale alle Opere pubbliche, Giovanna Quaglia
 
“Fin dalla giornata di ieri – aggiunge Quaglia - gli uffici regionali si sono attivati con tempestività per un monitoraggio delle condizioni dei territori interessati, utile a definire in tempi brevi l’esatta consistenza dei danni alla strutture pubbliche. C’è grande attenzione anche nei confronti delle nostre imprese agricole, che hanno subito ingenti danni non solo alle coltivazioni ma soprattutto ai fabbricati. Per questo motivo, in accordo con l’Assessorato all’Agricoltura, sono state immediatamente avviate tutte le procedure,  grazie alla collaborazione dei Comuni e del Servizio Agricoltura della Provincia, utili alla delimitazione delle aree interessate e necessarie per la richiesta di rimborso dei danni allo Stato”.   
 
“Mi auguro – conclude l’assessore - che in tempi brevi si possano dare risposte concrete ai nostri agricoltori e ai viticoltori che, in un momento già particolarmente difficile per la nostra economia, hanno visto distrutto in un attimo il lavoro di anni. Certo è che la Regione sarà loro vicina per quanto più possibile, e lo stesso farà con i sindaci e gli amministratori, che ancora una volta si sono dimostrati i più attivi nella fase di emergenza”.