Sabato, 29 Giugno 2013 06:34

28 giugno 2013: le decisioni della Giunta regionale Piemonte

E’ stata dedicata alla Sanità la riunione della Giunta regionale tenutasi ieri pomeriggio, venerdì 28 giugno, e coordinata dal presidente Roberto Cota.

 

Come proposto dall’assessore Ugo Cavallera, sono stati approvati:

- lo schema di accordo e collaborazione con l’Agenas (Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali) per lo sviluppo e il monitoraggio del programma operativo 2013-2015 del Servizio sanitario piemontese, con particolare riferimento alla razionalizzazione della rete ospedaliera, alla riqualificazione dell’assistenza territoriale, alle reti assistenziali per intensità di cure, alla riorganizzazione dei laboratori analisi;

-  l’affidamento dal 1° luglio 2013 all’Agenzia regionale per la protezione ambientale dell’attività di verifica, per conto della Direzione regionale Sanità, della rispondenza dei requisiti per l’accreditamento delle strutture sanitarie, finora svolta da Arpa per l’Aress;

- la conferma  del ruolo dell’Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico di Candiolo quale centro di riferimento della Rete oncologica del Piemonte e della Valle d’Aosta e la sua individuazione, insieme ad altre strutture, come presidio del programma regionale di screening oncologici “Prevenzione Serena” e della Rete regionale di cure palliative.