Venerdì, 28 Giugno 2013 08:22

Carenza di personale all'Ospedale di Asti, tagliati temporaneamente 12 posti letto della Medicina B

Carenza di personale all'Ospedale di Asti, l'Asl decide la riduzione temporanea di 12 posti letti nel reparto di Medicina B.

E' quanto si legge in una nota pubblicata sul sito dall'azienda ospedaliera astigiana: “Entrambi i due reparti di medicina interna dell’ospedale Cardinal Massaia hanno un significativo numero di assenze di personale medico (gravidanze e aspettative). Per far fronte a tali assenze negli ultimi mesi sono stati messi in atto interventi fra i quali la condivisione del personale fra i due reparti e il ricorso ad assunzioni a tempo determinato. La criticità è ulteriormente aggravata dalle dimissioni, per passaggio ad altra azienda, di un medico, assunto a tempo determinato per supplenza. L’Asl ha attivato negli ultimi mesi le procedure per le assunzioni del personale necessario alle varie strutture aziendali compatibilmente con le disposizioni di blocco totale del turn-over del personale intervenuto dal 31 maggio 2013”.

Da qui la scelta obbligata di “riduzione temporanea di 12 posti letto del reparto di Medicina B”.

L’Azienda – conclude la nota - si è attivata nelle sedi competenti per la richiesta di autorizzazione in deroga alla norma attuale (blocco totale delle assunzioni) al fine di ripristinare l’organico e conseguentemente la riattivazione dei precedenti posti letto”.