Mercoledì, 26 Giugno 2013 10:16

Urp di Asti. Raccolta firme su 12 richieste di referendum promosse dai Radicali italiani

Presso l’URP del Comune di Asti in piazza San Secondo è possibile firmare, presentandosi con un documento di identità valido, su 12 richieste di referendum proposti dai Radicali italiani, info www.referendumgiustiziagiusta.it www.radicali.it

 

I referendum riguardano:

- divorzio breve (annunciato su G.U. 11/04/2013 n.85)

- lavoro e immigrazione (annunciato su G.U. 11/04/2013 n.85)

- abrogazione del reato di clandestinità (annunciato su G.U. 11/04/2013 n.85)

- droghe: niente carcere per fatti di lieve entità (annunciato su G.U. 11/04/2013 n.85)

- otto per mille (annunciato su G.U. 11/04/2013 n.85)

- abolizione del finanziamento pubblico ai partiti (annunciato su G.U. 11/04/2013 n.85)

- 6 proposte su responsabilità civile dei magistrati, magistrati fuori ruolo, custodia cautelare, ergastolo, separazione delle carriere dei magistrati ( annunciati su G.U. 29/05/2013 n.124)

 

L'Urp ricorda che è ancora possibile firmare per le proposte “Legge rifiuti zero: per una vera società sostenibile”, “Rifiuto di trattamenti sanitari e liceità dell’eutanasia”, “Abrogazione del finanziamento pubblico ai partiti e ai comitati promotori del referendum”, “Istituzione del tetto massimo per le pensioni e introduzione del reddito minimo garantito” e “Termini per la discussione delle proposte di legge di iniziativa popolare”.


 

Orari: mattino - da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13

pomeriggio - martedì e giovedì dalle 15,30 alle 17,30