Mercoledì, 26 Giugno 2013 08:46

I "Pirati del Tanaro" a Castagnole delle Lanze

Nella foto: il quadro Tanaro di Castagnole del pittore Alfonso Occhetti Nella foto: il quadro Tanaro di Castagnole del pittore Alfonso Occhetti

Nell’ambito dei festeggiamenti di San Pietro, organizzati dal Circolo Amici del Museo con il patrocinio del Comune di Castagnole, sabato pomeriggio, alle ore 17 in Municipio, si terrà l’incontro “Pirati del Tanaro, memorie, segreti, personaggi del fiume di un tempo”.

Alla conversazione, condotta da Loredana Dova (vicepresidente dell’associazione Comunica di Asti), parteciperanno Luciano Roero, Dante Martini, Diego Ghione e altri pescatori castagnolesi.

Si rispolvereranno le storie legate al fiume e i personaggi che a Tanaro hanno passato la loro vita, quando pescare era anche un modo per togliersi la fame e raggranellare qualche soldo.

Per l’occasione saranno in mostra alcuni dei più comuni attrezzi usati dai pescatori (tramaglio, spara vello, grisò). Si parlerà anche degli ultimi “pirati”, i pescatori di frodo (tra i quali alcuni castagnolesi), le cui testimonianze sono state raccolte da Comunica in una pubblicazione e presentate al parco del Lungotanaro di Asti il 4 maggio scorso nell’ambito della rassegna Verdeterra.