Mercoledì, 26 Giugno 2013 07:56

Asti. Assegnate le borse di studio del Progetto Culturale della Diocesi

Saranno consegnate sabato 29 giugno alle 10,30 in Vescovado ad Asti le cinque borse di studio che come ogni anno vengono messe in palio dal Progetto Culturale della Diocesi di Asti in collaborazione con il Consorzio Asti Studi Superiori, per lo svolgimento di tesi di laurea triennale o magistrale nelle macroaree Economia e Territorio, Ambiente e Cultura e Servizi alla persona.

 

Questo l’elenco degli assegnatari: Giorgio Iviglia, nato il 19 dicembre 1987, residente ad Asti, studente del MASL, Master in Sviluppo Locale presso il Polo Uni-Astiss, che presenta (prof. Paolo Perulli) un argomento di tesi “Polo di Innovazione BioTech Territoriale Diffuso” orientativament e classificabile nell’area Economia e Territorio.

Federica Limasco, nata il 2 giugno 1988, residente a Calosso (At), laureanda del corso di laurea specialistica in Servizio Sociale e politiche sociali del Territori o presso il Dipartimento di

Giurisprudenza e Scienze Politiche, Economiche e Sociali dell’Università del Piemonte Orientale che presenta (prof. Michael Eve) un argomento di tesi “Inserimentidi famiglie immigrate nella città di Nizza Monferrato” orientativamente classificabile nell’area Ambiente e Cultura.

Marco Montrucchio, nato ad Asti il 11 luglio 1971, residente ad Asti, studente del MASL, Master in Sviluppo Locale presso il Polo UniAstiss, che presenta (prof. Enrico Ercole) un argomento di tesi “Asti Easy Town: una città smart” orientativament e classificabile nell’area Economia e Territorio.

Sara Ottaviano, nata il 22 aprile 1989, residente a Rocca d’Arazzo (At), laureanda del corso triennale in Infermieristica, presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Torino presso la sede di Asti, che presenta nell’insegnamento di Infermieristica Generale (prof.ssa Tiziana Stobbione) un argomento di tesi “La persona affetta da Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA) e la sua famiglia: come instaurare, al fine di migliorarne la qualità della vita” orientativamente classificabile nell’area Servizi alla persona.

Marcella Perotti, nata il 10 ottobre 1960, residente a Quattordio (Al), laureanda del corso di laurea specialistica in Scienze Politiche presso il Dipartimento di Politiche Pubbliche e Scelte Collettive dell’Università del Piemonte Orientale,che presenta (prof. Angelo Torre) un argomento di tesi “Sviluppo economi co di un’area rurale della Diocesi di Asti attraverso la dominazione spagnola e il ducato Savoia: Quattordio” orientativamente classi ficabile nell’area Economia e Territorio.


Fonte: Ufficio Comunicazioni Sociali - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.