Venerdì, 31 Maggio 2013 13:48

Pagamento bollettini postali: da giugno gli uffici di Asti 3 e Canelli avranno uno sportello dedicato

A partire da sabato 1° giugno, negli uffici postali di Asti 3 e Canelli sarà operativo uno sportello dedicato al solo pagamento dei bollettini di conto corrente.

L’innovazione permetterà di rendere ancora più veloci le operazioni di pagamento, soprattutto nei primi giorni del mese quando c’è grande concentrazione di clientela per la riscossione delle pensioni.
 
Ancora oggi il bollettino di conto corrente postale risulta essere il sistema di pagamento più utilizzato dai cittadini che vivono in provincia di Asti. Ogni mese sono oltre 100mila i bollettini accettati negli uffici postali della provincia e circa 2milioni e 300mila  in tutta la regione.
 
La ricevuta di pagamento del bollettino di conto corrente postale, eseguito attraverso i canali di Poste Italiane o tramite i soggetti dalla stessa abilitati (l’elenco è consultabile sul sito www.poste.it), non solo attesta l’avvenuto pagamento ma garantisce l’estinzione del debito.  E’ l’apposizione del timbro di Poste Italiane che ha, infatti, efficacia pienamente liberatoria, dalla data in cui il versamento è stato eseguito,  per la somma riportata sulla relativa ricevuta.
 
Il bollettino di conto corrente postale può essere pagato presso gli uffici postali con il contante, con le carte Postamat dei titolari di conto BancoPosta e con i bancomat di tutti gli Istituti bancari. Analoga possibilità è da oggi offerta anche ai titolari della Carta libretto, rilasciata gratuitamente ai titolari di libretto di risparmio postale che ne facciano richiesta