Friday, 31 May 2013 12:44

31 maggio 2013: le decisioni della Giunta regionale Piemonte

La Giunta regionale si è riunita questa mattina per esaminare un breve ordine del giorno.

Durante la seduta, coordinata dal presidente Roberto Cota, sono state approvate:

- su proposta dell’assessore Gilberto Pichetto, la costituzione al Consiglio di Stato nel ricorso proposto da Fedir Piemonte contro l’ordinanza del Tar del Piemonte che ha riconosciuto la legittimità delle delibere sull’organizzazione e le funzioni delle Federazioni sanitarie;

- su proposta dell’assessore Alberto Cirio, il piano delle attività per la valorizzazione del patrimonio tartufigeno piemontese per il 2013, così come predisposto dall’apposita Consulta regionale, e il calendario per la raccolta dei tartufi valido dal 1° giugno;

- su proposta dell’assessore Claudio Sacchetto, i piani di prelievo selettivo del capriolo e del cinghiale per la stagione venatoria 2013-2014.

More in this category: « Contro la violenza sulle donne, interviene il Difensore civico Antonio Caputo È la piemontese Niso Biomed la start up italiana dell'anno »
back to top