Giovedì, 30 Maggio 2013 13:39

Nuovo raid nella notte della banda dei quattro a Castello d'Annone, a farne le spese due coniugi quarantenni


Nuova azione criminale in provincia di Asti la scorsa notte, a Castello d'Annone, portata a termine da una banda di malviventi composta da quattro persone. Probabilmente si tratta degli stessi autori di altri raid notturni ai danni di anziani. l'episodio  intorno alle quattro.

I banditi entrati in una villetta alla periferia del paese,  hanno svegliato marito e moglie e sotto la minaccia di coltelli si sono fatti consegnare denaro ed oro. Le vittime sono un 55enne e la compagna di 48 anni. Si sono trovati i quattro in camera da letto armati e determinati a portare a termine i loro intenti. Dopo averli invano minacciati per farsi aprire la cassaforte, i malviventi si sono accontentati di 500 euro e dell'oro di famiglia.

I quattro, che dovrebbero essere dell'Est Europeo, secondo i carabinieri che stanno indagando, sarebbero gli stessi che nella notte precedente in frazione Val Rilate di Asti, hanno rapinato una pensionata di 75 anni che vive sola. Stesse modalità con bottino improvvissato.