Stampa questa pagina
Martedì, 30 Aprile 2013 09:25

Maltempo: la situazione aggiornata in Piemonte

Il Centro Funzionale Regionale ha emesso il bollettino di aggiornamento sulla situazione di moderata criticità idrogeologica ed idraulica sulle zone A (Toce), B (Chiusella, Cervo, Sesia), C (Valli Orco, Lanzo, Sangone), L (Pianura Torinese, Colline) del Piemonte.

Persiste un intenso flusso meridionale umido dal Mediterraneo sulle regioni nord-occidentali italiane che, associato ad una lieve diminuzione di temperatura in quota, favorisce condizioni di generale mal tempo sulla nostra regione con precipitazioni diffuse e localmente forti sulle zone occidentali e settentrionali.

Nelle prossime ore è attesa una persistenza delle precipitazioni che saranno deboli sull’intera settore a sud del Po, mediamente moderate sulle zone alpine e pedemontane dalle Cozie alle Lepontine, con valori localmente forti su Biellese, alto Canavese e Verbano.

Un’attenuazione dei fenomeni è attesa a partire dal pomeriggio, grazie ad un flusso meno intenso negli strati medio-bassi dell’atmosfera, con precipitazioni al più moderate sulle zone nord-occidentali.

Nelle prossime ore i livelli idrometrici del Po nel tratto torinese saranno in generale aumento con livelli di ordinaria criticità. Gli affluenti principali registreranno un generale innalzamento con livelli che comunque si manterranno al di sotto delle soglie di moderata criticità. Il livello del lago Maggiore rimarrà stazionario al di sopra della soglia di moderata criticità.

Al momento non sono pervenute alla Sala nuove segnalazioni di criticità rilevanti sul territorio.
Si rinnova l’invito alla popolazione a seguire con particolare attenzione l’evoluzione della situazione delle precipitazioni e dei livelli dei corsi d’acqua, riferendosi alle misure precauzionali e di informazione previste nei piani comunali di emergenza ed agli aggiornamenti che potranno essere diffusi attraverso le Comunicazioni Istituzionali. 
(Fonte: Regione Piemonte)