Martedì, 30 Aprile 2013 07:45

Anche le Poste celebrano Papa Francesco con l'emissione di un francobollo

Poste Italiane comunica che il Ministero dello Sviluppo Economico ha autorizzato l’emissione, per il giorno 2 maggio 2013, di un francobollo celebrativo del Pontificato di Sua Santità Francesco – emissione congiunta con lo Stato della Città del Vaticano e con la Repubblica Argentina, nel valore di € 0,70.

Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente; grammatura: 90 g/mq; supporto: carta bianca, autoadesiva Kraft monosiliconata da 80 g/mq; adesivo: tipo acrilico ad acqua, distribuito in quantità di 20 g/mq (secco); formato carta: mm 30 x 40; formato stampa: mm 26 x 36; formato tracciatura: mm 37 x 46; dentellatura: 11 effettuata con fustellatura; colori: quadricromia più oro; tiratura: otto milioni e diecimila esemplari; foglio: quarantacinque esemplari, valore “€ 31,50”; sulla cimosa in alto, motivi ornamentali floreali.

La vignetta raffigura una immagine fotografica di Sua Santità Francesco eletto  vescovo di Roma e Papa della Chiesa Cattolica il 13 marzo 2013.

Completano il francobollo le leggende “HABEMUS PAPAM”, “13 MARZO 2013”, ”S.S. FRANCESCO”, la scritta “ITALIA” e il valore “€ 0,70”.

Bozzetto: grafica a cura dell’Ufficio Filatelico e Numismatico del Governatorato della Città del Vaticano e ottimizzazione a cura dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.

A commento dell’emissione verrà posto in vendita il bollettino illustrativo con articolo a firma  di Corrado Passera, Ministro dello Sviluppo economico.

Lo “Spazio Filatelia” Piazza San Silvestro, 20 - Roma utilizzerà, il giorno di emissione, l’annullo speciale realizzato a cura della Filatelica di Poste Italiane.

Il francobollo e i prodotti filatelici correlati saranno posti in vendita presso gli Uffici Postali, gli Sportelli Filatelici del territorio nazionale, gli “Spazio Filatelia” di Roma, Milano, Venezia, Napoli, Trieste, Torino, Genova e sul sito internet www.poste.it.