Stampa questa pagina
Martedì, 30 Aprile 2013 05:44

Oggi, quarto - e penultimo - giorno per Vinum

Credits: Stefania Spadoni Credits: Stefania Spadoni
Quarto e penultimo giorno ad ALBA (Cuneo) per VINUM, la grande kermesse dedicata alla presentazione delle nuove annate delle denominazioni di Langhe e Roero che continua fino al 1 maggio.

Un fitto programma di eventi tra cultura, gusto e vino inseriti nella "Primavera di bellezza" della città si aggiungono alle degustazioni di oltre 400 etichette provenienti da 130 produttori alla Grande Enoteca di Piazza Medford.
 
Per la giornata di domani - MARTEDI 30 APRILE - oltre alla Grande Enoteca di Langhe e Roero (aperta tutti i giorni fino al 1 maggio dalle 11 alle 20 presso il Palazzo Mostre e Congressi di Piazza Medford 3) un altro appuntamento con i "dibattiti di Vinum" alle 18  si parla di “La pasta di Gragnano, una grande tradizione” con il Presidente del Consorzio Giuseppe Di Martino e un grande chef. Il Palazzo Mostre e Congressi ospita inoltre le Wine Tasting Experience® (su prenotazione alle ore 16) e la postazione di Piemonte on Wine, il servizio gratuito rivolto agli enoturisti. 
 
Per chi vuole aggiungere cibi sfiziosi alle degustazioni in Piazza Medford ci sono le golosità "mordi e fuggi" di Streetfood, cibi poveri e “di strada” delle antiche tradizioni italiane, mentre in Piazza Savona  le golosità a base di pesce di Streetfish. In Piazza Risorgimento a partire dalle ore 18 Alba ospita la Pasta Gragnano: degustazioni e assaggi di Pasta di Gragnano in abbinamento con il Dogliani DOCG.
 
Nel Palazzo Banca d'Alba in Via Cavour continua fino al 26 maggio la mostra “L’Architettura del Vino: work in progress” che offre un'interessante approfondimento su alcune delle più rappresentative cantine del territorio albese mentre presso Palazzo Mostre e Congressi nei giorni di Vinum sarà visitabile la mostra fotografica di Enzo Massa “Il tempo del vigneto”.
Il Civico Museo Eusebio dà appuntamento con Alba Sotterranea e con la mostra I Tesori del Tanaro oltre che con Il secondo appuntamento di Il Vino degli Antichi: il favoloso viaggio di Dioniso.
 
E per il quarto anno consecutivo il Club dei maratoneti albesi ha organizzato l’evento podistico di beneficenza ¼ di Vinum maratona.