Lunedì, 29 Aprile 2013 17:37

Brutale rapina ad Asti, banditi mascherati entrano in villa e picchiano giovane proprietario

Una brutale rapina in villa è avvenuta ad Asti, la scorsa notte. Il grave episodio è stato denunciato oggi in quanto sono in corso delicate e complesse indagini Il fatto in località Palucco in una villetta vicina alla statale Asti-Torino.


In piena notte almeno quattro banditi mascherati ed armati di pistola forzata una finestra sono entranti nella camera da letto dove dormiva il figlio del proprietario: un giovane di 23 anni.

Sotto la minaccia delle armi i malviventi hanno chiesto dov'era la cassaforte. In un primo tempo il giovane ha negato l'esistenza in casa di un forziere. Malmenato e picchiato alla fine il ragazzo ha indicato la cassaforte, dichiarando però di non avere la chiave.

I banditi, usando un'attrezzatura adatta, lavorando circa un'ora hanno aperto il forziere prelevando denaro e l'oro di famiglia. Dopo l'allarme sul posto è intervenuta la polizia con i tecnici della scientifica.