Lunedì, 29 Aprile 2013 10:36

Provincia di Asti: al via - il 10 maggio - le iscrizioni al campeggio di Roccaverano

Una veduta aerea di Roccaverano (Credits: Mark Cooper) Una veduta aerea di Roccaverano (Credits: Mark Cooper)
Apriranno il 10 maggio alle ore 9 presso l’ufficio Campeggio della Provincia di Asti (primo piano) le iscrizioni per l’edizione 2013 del Campeggio di Roccaverano, rinnovato e con una formula più corta (una settimana), che consentirà di accogliere un numero maggiore di ragazzi. A breve verrà inviato alle famiglie il depliant con turni e tariffe.

Dichiarano i funzionari provinciali: “Abbiamo deciso, per quest’anno, di affiancare la nuova Cooperativa Esserci di Oggiona Santo Stefano (VA), affidataria del servizio per i prossimi cinque anni, nelle procedure di iscrizione e organizzazione, per poter effettuare un attento controllo su ogni fase, come previsto nel Capitolato. Se i genitori volessero conoscere gli animatori prima di effettuare l’iscrizione, potranno incontrarli giovedì 9 maggio alle ore 18 presso la Provincia di Asti, Piazza Alfieri, 33 (Sala Tovo). E’ interesse nostro e sicuramente anche dei genitori dare continuità al servizio, inserendo diversi animatori che hanno prestato la loro opera in passato nel Campeggio di Roccaverano. Si è optato inoltre per inserire gli ex campeggiatori, ormai maggiorenni, nel supporto dell’organizzazione: gli aiuto-animatori potranno così passare il “testimone delle emozioni” ai giovani campeggiatori”.

“Siamo certi – proseguono i funzionari provinciali – che i genitori in questi anni abbiano conosciuto come lavoriamo e quanta attenzione e cura – sia nella programmazione che nelle verifiche sul campo – abbiamo dedicato ai ragazzi durante il loro soggiorno al Campeggio, favorendo, in questo modo, anche la crescita professionale degli operatori. I prossimi affidatari del servizio avranno dunque l’arduo compito di mantenere alta un’eccellenza del nostro territorio, qual è il Campeggio di Roccaverano. Vi aspettiamo, dunque, numerosi come sempre”.