Stampa questa pagina
Venerdì, 26 Aprile 2013 06:28

"ASP...ma 'ndo vai?!": la Sinistra astigiana si mobilita contro i tagli al trasporto pubblico

L’Associazione “A Sinistra” – Casa del Popolo e le liste PRC, Asti Bene Comune, Uniti Insieme a Sinistra si mobilitano per il taglio ai trasporti pubblici.
 
“E' bastato poco tempo – fanno sapere in una nota stampa - per capire che anche questo Consiglio di Amministrazione sembra non avere idee chiare sullo sviluppo della più importante azienda pubblica del nostro Comune, mentre le aziende private concorrenti, provenienti dall'esterno sono molto attive nel tentativo di acquisire importanti settori di attività come le reti dell'energia, dell'acqua, del gas, i servizi di igiene urbana”.
 
Con queste premesse, alcuni rappresentanti della protesta incontreranno lunedì 29 aprile, alle 21, nell’ex sala consiliare del Comune di Asti, il Sindaco di Asti e il Vicepresidente di ASP (l’invito sarà esteso – precisano – anche a tutti gli amministratori interessati, compreso l'Amministratore delegato)
 
“L'iniziativa – concludono - nasce a seguito del forte disagio dei lavoratori e perché siamo convinti che ASP possa essere il motore per lo sviluppo di molte attività industriali e dei servizi, in una città che gradualmente si spegne, in cui crescono povertà e disoccupazione.
Fabio Ruffinengo