Mercoledì, 27 Marzo 2013 17:12

Ad Alba la mostra "Tanaro, il fiume dei vini"

Il Museo civico Federico Eusebio di Alba ospita fino al 5 maggio un nuovo evento espositivo dal titolo “Tanaro. Il fiume dei vini”, una mostra fotografica degli scatti all'infrarosso di Davide d'Angelo, rubati al fiume proprio nei pochi chilometri di riva che recentemente hanno restituito i clamorosi ritrovamenti fossili della Balenottera di Alba e del Mastodonte di Verduno, nonché la spada di Bronzo di Roddi e il cippo marmoreo romano di Caio Cornelio Germano, protagonisti della mostra “I Tesori del Tanaro” (prorogata fino al 31 maggio).

“Tanaro. Il fiume dei vini” verrà inaugurata sabato 13 aprile, alle ore 17, alla presenza dall’autore, che illustrerà i dettagli e i segreti legati a questa particolare tecnica fotografica.

Al termine della presentazione sarà possibile prendere parte all’iniziativa “Aperitivo col fossile in museo”, momento conviviale in compagnia del dott. Edmondo Bonelli, ricercatore del Museo civico e scopritore di numerosi ritrovamenti tra cui il Mastodonte di Verduno e la balenottera di Alba.

L’Aperitivo con il fossile è a partecipazione gratuita, ma con obbligo di prenotazione, per via dei posti limitati.

L’evento è organizzato in collaborazione con l’Associazione Ambiente e Cultura, l'Associazione Turismo in Langa, la strada romantica delle Langhe e del Roero e  con il patrocinio della Strada del Barolo e grandi vini di Langa.

Le fotografie di Davide d'Angelo saranno esposte, con ingresso libero, negli orari di apertura del Museo: dal martedì al venerdì 15.00-18.00, sabato 15.00-19.00, domenica e festivi (25 aprile e 1 maggio) 10.00-13.00, 14.00-19.00. 

Per info, aggiornamenti e prenotazioni: www.ambientecultura.it