Martedì, 19 Marzo 2013 07:02

In Piemonte il medico di famiglia si può cambiare direttamente on line

Il CSI Piemonte (www.csipiemonte.it) informa che sono 2.000.000 le persone che oggi in Piemonte possono scegliere o cambiare il proprio medico di base senza recarsi agli sportelli, ma da Internet.

Lo possono fare direttamente dal portale www.scelgolasalute.it o www.piemontefacile.it, con il servizio della Regione Piemonte Cambio medico di famiglia realizzato dal CSI Piemonte.
Il funzionamento è semplice. Dopo avere effettuato l’accesso con registrazione, si ottiene una lista dei medici disponibili nel proprio territorio: per ogni medico è possibile visualizzare l’orario di ricevimento, l’indirizzo dell’ambulatorio, calcolare la distanza dalla propria abitazione e scegliere l’opzione preferita con un semplice click.

Non solo: il servizio offre tutte le informazioni sui medici che operano nelle zone immediatamente confinanti con il proprio ambito territoriale, in modo da avere sottomano tutti i dati per richiedere direttamente agli sportelli dell’ASL di riferimento, di essere assegnati a uno di loro per motivi specifici. Tutto questo è possibile perché il servizio è direttamente collegato con la banca dati regionale che gestisce le informazioni di tutti gli assistiti (l’Archivio Unico Regionale degli Assistiti) e con il Portale dei Medici di Medicina Generale.

Il cittadino ha così immediatamente un quadro completo di ciò che può scegliere on line, in tempo reale e libero dagli orari di apertura degli uffici, e di ciò che invece, a norma di legge, richiede una procedura allo sportello.

Attivo nelle Aziende Sanitarie di Alessandria, Novara, Carmagnola, Chieri, Moncalieri, Nichelino e Torino (ASL TO1 e TO2) il servizio sarà presto esteso a tutto il territorio piemontese per una sanità sempre più vicina ai cittadini