Giovedì, 24 Gennaio 2019 00:00

Asti, anziano si aggirava con fare sospetto nel parcheggio del Cimitero, fermato dalla Polizia

La Polizia di Asti, nell'ambito delle attività di controllo del territorio, per la prevenzione e repressione dei reati, nella giornata di ieri la Squadra Volanti della Questura ha sottoposto a controllo su strada un astigiano settantenne, con a carico numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio. L’uomo, che si aggirava tra le macchine parcheggiate nella zona del cimitero comunale, era stato visto scendere da una Fiat Seicento di colore rosso ed avvicinarsi alle auto in sosta, verosimilmente, secondo gli inquirenti, per commettere furti.

L’uomo veniva perquisito sul posto, ed a bordo dell’autovettura a lui in uso venivano rinvenuti tre cacciaviti, una grossa pietra nascosta sotto il sedile anteriore, verosimilmente detenuta con l’intento di usarla per infrangere i vetri delle autovetture parcheggiate, ed un paio di guanti.

Accompagnato in Questura, è stato denunciato per il possesso degli oggetti atti ad offendere.