Giovedì, 12 Febbraio 2015 18:24

Il PD di Asti sui tagli al Cardinal Massaia:''L'Ospedale di Asti ha professionalità da non disperdere''

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato della sezione astigiana del PD sul destino del Cardinal Massaia.
La Commissione Sanità del Pd di Asti ha preso atto con soddisfazione delle posizioni espresse nell’incontro coi Sindaci del 16/1 scorso dall’assessore Saitta che ha riconosciuto il ruolo e le eccellenze dell’ospedale astigiano, a dimostrazione che il confronto pur serrato, ma corretto nei toni e motivato, resta sempre la strada maestra da percorrere se si vogliono raggiungere degli obiettivi.

Ci auguriamo che questi prossimi due anni, prima della “entrata a pieno regime” del Piano sanitario regionale, potranno portare ulteriormente elementi di chiarezza e conoscenza, al fine di far riconoscere, come è stato finora, l’ospedale di Asti, ancorché di 1° livello, comunque dotato di capacità e professionalità da non disperdere, il tutto sempre nello spirito e nel rispetto dei ruoli e delle competenze che il Piano sanitario regionale ha delineato.  

Si sottolinea, altresì, l’importanza e la necessità di una riorganizzazione del territorio al fine di garantire al meglio un servizio sanitario capillare e fruibile per andare incontro alle esigenze della popolazione .

 
Gianni Amendola  referente dipartimento Sanità PD
Carlo Gentile  segretario cittadino PD Asti