Martedì, 10 Febbraio 2015 10:58

Giovedì il secondo appuntamento del ciclo di incontri della Fondazione Goria "Conoscere la corruzione per prevenirla"

Giovedì 12 febbraio alle ore 10 presso l’aula magna del Polo Universitario Astiss, proseguirà il ciclo di incontri 2015 dedicato agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, ideato e organizzato dalla Fondazione Giovanni Goria, patrocinato dalla Prefettura di Asti con l’Ufficio Scolastico Piemontese- ambito di Asti e Uniastiss in collaborazione con Libera Asti.
“Conoscere la corruzione per prevenirla” questo il titolo del percorso che si articolerà in quattro incontri, il primo dei quali si è tenuto giovedì  e ha visto come relatore il Prof. Rocco Sciarrone, Docente di Sociologia Generale presso l’Università di Torino che da oltre 15 anni studia con analisi teoriche e ricerche empiriche, e ha delineato il fenomeno delle mafie italiane, in particolare il radicamento territoriale nelle aree di genesi storica, i processi di espansione in nuove aree, i rapporti con la sfera legale dell’economia e della politica, i meccanismi di riproduzione delle reti mafiose. 
 
Il prossimo incontro di giovedì 12 al Polo Universitario vedrà come protagonisti il Procuratore di Asti, dott. Giorgio Maria Antonio Vitari e il Tenente Colonnello Domenico Oliveto della Guardia di Finanza. I due relatori spiegheranno l’impegno delle forze dell’ordine e della magistratura nel contrastare i fenomeni di corruzione, come vengono condotte le indagini e l’iter che si segue in questi casi.

Non mancheranno i riferimenti a casi concreti che hanno visto purtroppo coinvolto anche il nostro territorio, ciò nella convinzione che sia utile per gli studenti capire che questi comportamenti non siano un qualcosa di distante dalla realtà che viviamo quotidianamente, ma un fenomeno presente che va compreso nei suoi meccanismi per essere contrastato. 

Dopo il Procuratore e la Guardia di Finanza, 18 febbraio sarà la volta di Leonardo Ferrante, Responsabile scientifico di Riparte il futuro, la più grande campagna digitale contro la corruzione mai organizzata in Italia, promossa da Libera e Gruppo Abele.
 
L’incontro finale si terrà al Teatro Alfieri il 24 febbraio alle ore 10 e vedrà sul palco come relatori i giornalisti Sergio Rizzo (Corriere della Sera) e Carlo Bonini (la Repubblica). Per questo evento ci sono ancora posti disponibili. Info allo 0141-231496 Fondazione Giovanni Goria.