Sabato, 07 Febbraio 2015 10:54

Nizza Monferrato, arrestato albanese mentre ruba oro in un'abitazione del centro

I Carabinieri della Stazione di Nizza Monferrato, hanno arrestato per furto aggravato in flagranza di reato Gaspri Enea, albanese 22enne, pregiudicato e senza fissa dimora. Nel tardo pomeriggio di ieri, i militari, durante un servizio di controllo al territorio, sono intervenuti presso l’abitazione di una signora, residente nel centro storico di Nizza Monferrato.

La signora, nel rincasare, aveva notato che la porta di ingresso della propria abitazione era stata bloccata inspiegabilmente dall’interno; non essendoci nessuno dei familiari in casa, la signora si è subito insospettita richiedendo al numero di emergenza 112, l’intervento dei Carabinieri, subito giunti presso l’abitazione della vittima dove hanno sorpreso lo straniero che con un altro complice, era all’interno della casa della vittima.

Alla vista delle uniformi, i due malfattori si sono dati alla fuga ma il Gaspri, dopo un breve e concitato inseguimento, è stato subito bloccato ed arrestato dai Carabinieri mentre l’altro complice, con il favore del buio, è riuscito a fuggire per le vie adiacenti, facendo perdere le proprie tracce.

A quel punto, lo straniero è stato subito perquisito dagli operanti che hanno rinvenuto nelle tasche del giaccone che indossava, vari monili in oro, immediatamente riconosciuti dalla proprietaria e restituitigli subito dopo ed un cacciavite di grandi dimensioni, verosimilmente utilizzato dai due malfattori per forzare la porta di ingresso dell’abitazione.

Le indagini dei Carabinieri sono tuttora in corso, allo scopo di identificare il complice del Gaspri, anche con la visione da parte degli investigatori, dei filmati delle telecamere di videosorveglianza sparse per la città.