Venerdì, 30 Gennaio 2015 12:20

Monale, sabato 7 febbraio si terrà il convegno “Amministratore di sostegno: strumento di protezione per le persone fragili”

Sabato 7 febbraio, dalle ore 9.00 alle ore 13, presso il salone polivalente “Centro socio-culturale”, V. Umberto I a Monale, si terrà il convegno dal titolo, “Amministratore di sostegno: strumento di protezione per le persone fragili”.

E’ un’occasione in cui si confronteranno le esperienze di realtà locali: - il Comune di Asti, con la testimonianza dell’Assessore alle politiche sociali, Piero Vercelli; - l’Associazione “La cordata” di Bra (CN); - il Comune di Monale; - il Comune di Torino, con l’esperienza del Vice sindaco della Città di Torino e Assessore alla Salute, Politiche sociali e abitative, Elide Tisi.

Modererà l’incontro Mariangela Cotto, già Assessore regionale alle politiche sociali. Interverranno inoltre: - A.S.L. AT - CO.GE.SA. - C.I.S.A. Asti sud. Questa iniziativa nasce da una triste vicenda: la scomparsa di Giuseppe, di cui si è occupata a Luglio 2014 la cronaca cittadina di Asti.

Si constata che Giuseppe non ha parenti, non ha eredi e non ha nessuno che possa intervenire sul suo conto corrente e pertanto il suo patrimonio viene bloccato, senza la possibilità alcuna di poter pagare le spese necessarie per il suo funerale.

Le risorse esistono, ma Giuseppe non può goderne. Rimane in obitorio per circa un mese, in attesa che la situazione si chiarisca. Solo l’intervento da parte di Associazioni di volontariato del territorio di Carmagnola, del Comune di Monale, della Cooperativa sociale “Il Margine” ha permesso a Giuseppe di avere una dignitosa sepoltura.

L’iniziativa che presentiamo riteniamo possa essere un piccolo passo per aiutare a comprendere la legge relativa all’amministrazione di sostegno e conoscerne i vantaggi, ma soprattutto poter capire insieme le sue criticità e proporne possibili cambiamenti.