Sabato, 03 Gennaio 2015 15:04

Ristrutturazione e riconversione vigneti: riaperte le domande di contributo fino al 31 gennaio 2015

Con il bando “Misura di ristrutturazione e riconversione dei vigneti” la Regione Piemonte ha aperto le  domande di contributo per la campagna 2014/2015.
Le imprese agricole, presentando regolare domanda entro il 31 gennaio attraverso il Centro di Assistenza Agricola (C.A.A.) Coldiretti, possono accedere ai contributi per i seguenti interventi:

-Estirpazione e reimpianto di una diversa varietà di vite sulla stessa superficie o su superfici diversa;
-Reimpianto di una diversa varietà di vite utilizzando un diritto in portafoglio o acquisito mediante trasferimento;
-Reimpianto anticipato di una diversa varietà di vite;
-Sovrainnesto su impianti ritenuti già razionali per forma di allevamento e per sesto di impianto e in buono stato vegetativo di età massima di 20 anni;
-Estirpazione e reimpianto del vigneto con la stessa varietà di vite con diversa collocazione in una posizione più favorevole dal punto di vista agronomico, sia per l’esposizione che per ragioni climatiche, oppure senza diversa collocazione ma con modifiche al sistema di coltivazione della vite;
-Reimpianto, con diritto in portafoglio o acquisito mediante trasferimento, mantenendo la stessa varietà di vite;
-Reimpianto anticipato mantenendo la stessa varietà di vite in una posizione più favorevole dal punto di vista agronomico,sia per l’esposizione che per ragioni climatiche, oppure con modifiche al sistema di coltivazione della vite;
-Trasformazione delle forme di allevamento a vegetazione non assurgente in sistemazioni   a  controspalliera assurgente (guyot, cordone speronato);
-Modifiche delle strutture di sostegno di un vigneto già esistente con l’esclusione della ordinaria manutenzione.

Il contributo della Regione potrà essere  erogato sia in forma di pagamento anticipato del sostegno che a collaudo.

I contributi relativi alle domande di aiuto della campagna vitivinicola 2014/2015 saranno  erogatientro il 15 ottobre 2015.

Per ulteriori informazioni e per presentare le domande di contributo si possono contattare gli uffici di Coldiretti Asti, telefono 0141.380.400.