Lunedì, 01 Dicembre 2014 10:57

Tecnici al lavoro per ripristinare la viabilità in Provincia di Asti

Tecnici e operatori del Servizio Viabilità della Provincia, coordinati dal dirigente Paolo Biletta, stanno lavorando da sabato in modo continuativo per ripristinare al più presto le strade chiuse.
In particolare, si sta lavorando sulla provinciale n. 6 per la probabile riapertura giovedì prossimo (4 dicembre); così anche sulla 458, dove una frana ha reso necessaria la chiusura: possibile la riapertura tra un paio di giorni.

La strada provinciale 6, già chiusa e poi riaperta per una frana lo scorso mese, è nuovamente chiusa per lo stesso motivo, a causa delle ultime precipitazioni: “Siamo in attesa – spiega Biletta – di condizioni meteorologiche più favorevoli per poter intervenire”.

Sono inoltre sotto controllo le strade provinciali di Vaglierano colpite da allagamenti. I cantonieri provinciali si trovano sul posto per impedire la circolazione, che potrebbe essere pericolosa.

Assicurano i tecnici: “Per tutti gli altri interventi, il servizio provinciale sta lavorando per eliminare i pericoli e mantenere in sicurezza la rete stradale, garantendo la riapertura nel più breve tempo possibile dei tratti momentaneamente chiusi”.

Ricordiamo le strade al momento chiuse:
 
12/B nel comune di Asti (Vaglierano) per esondazione torrente Triversa;
41 nel comune di Canelli (regione Sant'Antonio) per frana;
58 nel comune di Asti (Vaglierano) per esondazione torrente Triversa;
109 nel comune di Moasca per allagamento;
119 nel comune di Calosso per frana;
458 nel comune di Aramengo per frana;
6 nel comune di Bubbio per frana;
24 nel comune di Vesime per frana;
43 nel comune di Rocchetta Palafea per cedimento del corpo stradale:
43/A nel comune di Sessame per frana.