Giovedì, 27 Novembre 2014 19:27

Da ''Ritroviamoci'' tremila euro alla Mensa sociale di Asti

E’ stato un gran bel gesto. 
 uesta mattina un gruppo di cittadini che frequentano il Centro dell’Unità Operativa Anziani della Città di Asti, sono 180 gli iscritti, che ha sede alla Casa degli Alpini del parco Rio Crosio, ha donato  tremila euro alla Mensa Sociale comunale, gestita dalle Suore di Ns. Signora della Pietà.

Non è l’unica azione messa a segno da questi amici che collaborano anche con il Servizio di Educativa territoriale che si occupa di disabilità. La cifra, considerevole e probabilmente messa insieme poco a poco, con la generosità di chi “ne ha viste tante” e non si tira indietro di fronte alle esigenze della città più debole e marginale, contribuirà alla preparazione degli oltre 120 pasti caldi giornalieri erogati in sede, ogni settimana dal lunedì al sabato (saranno oltre 39.000 all’anno), e, per i nuclei famigliari aventi diritto, al ritiro di una sporta di alimenti settimanale (oltre 9.000 nel 2013)  

“Ritroviamoci”, è il nome del Centro Anziani con i suoi 180  iscritti.  Oltre a essere un invito a frequentarlo è anche un buon consiglio per affrontare efficacemente i problemi. E ne abbiamo la prova.