Domenica, 23 Novembre 2014 12:37

Eletto ad Asti il nuovo presidente nazionale dell'ONAV: è Vito Intini di Milano

Vito Intini Vito Intini
Vito Intini, milanese, dirigente aziendale di 57 anni, è il nuovo Presidente nazionale dell’Onav.
Lo ha nominato, sabato 22 Novembre all’Hotel Salera di Asti, il nuovo Consiglio Nazionale dell’Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vinoche a sua volta era stato eletto dall’Assemblea dei Rappresentanti riunitasi nello stesso giorno per rinnovare i vertici nazionali che resteranno in carica, secondo quanto stabilito dallo Statuto recentemente modificato proprio nel capitolo riguardante il periodo di durata, per i prossimi quattro anni.
 
Intini succede al Cav. di Gran Croce Lorenzo Marinello che aveva a sua volta preso il posto del dimissionario prof. Giorgio Calabrese alla fine dello scorso mese di Settembre.
Aperta dal saluto e dalle indicazioni di rito dal Direttore generale, enologo Michele Alessandria, l’Assemblea dei Rappresentanti, oltre centocinquanta, ciascuno dei quali portava le istanze di 50 soci Onav, dopo aver ascoltato la presentazione dei vari candidati (le liste in corsa erano sei) è passato alle operazioni di voto eleggendo il nuovo Consiglio Nazionale che risulta così composto: Vito Intini (Milano), Lorenzo Marinello (Alessandria), Giovanni Giardina (Palermo), Fabio Finazzi (Brescia), Walter Polese (Bergamo), Teresa Bordin (Milano), Mario Redoglia (Asti), Alessandra Ruggi (Siena), Ezio Alini (Torino), Cristina Battorti (Vicenza), Pia Donata Berlucchi (Brescia), Gianluigi Corona (Alessandria), Giuseppe Meglioli (Reggio Emilia) e Pasquale Porcelli (Bari). Del Consiglio fa parte anche, come membro di diritto, il Presidente della Camera di Commercio di Asti, Mario Sacco.
Nella stessa occasione l’Assemblea dei Rappresentanti ha eletto anche i componenti del nuovo Collegio dei Probiviri. Questi loro nomi: Giulio Liut, Teresa Gasbarro e Giuliano Vergani (Membri effettivi), Jacopo Gendre e Attilio Carosso (Membri supplenti).
 
Il nuovo Consiglio Nazionale, riunitosi subito dopo la sua elezione, ha poi provveduto alla nomina delle massime cariche nazionali dell’Organizzazione. Come già accennato, alla carica di Presidente nazionale è stato chiamato Vito Intini. Lorenzo Marinello assume la carica di Pro Presidente nazionale, mentre i vice Presidenti sono Maria Pia Berlucchi e Gianni Giardina. Tesoriere è stato nominato Ezio Alini.