Venerdì, 21 Novembre 2014 08:52

Il Comune di Asti a supporto della Procura della Repubblica con tre dipendenti

La giunta Municipale ha approvato la convenzione con cui tre dipendenti comunali vengono distaccati presso la Procura della Repubblica, per svolgere attività di supporto all’ufficio giudiziario.
Si tratta di un impiegato, un agente di polizia municipale e un’assistente sociale part time.

La collaborazione tra i due Enti è stata avviata già alcuni anni orsono: “E' interesse della Città dare il proprio contributo alla speditezza dell’azione della magistratura, a maggior ragione oggi che il carico di lavoro è aumentato per l’aggiunta alle competenze che fino allo scorso anno erano del Tribunale di Alba” - ha commentato il sindaco Fabrizio Brignolo. Analogo provvedimento è stato adottato anche da Brignolo come Presidente della Provincia di Asti.