Martedì, 04 Novembre 2014 12:38

Anticipo comunitario Pac: Coldiretti ringrazia la Regione per gli impegni assunti

Su proposta dell’Assessore all’agricoltura Giorgio Ferrero, la Giunta regionale guidata dal Presidente Sergio Chiamparino ha adottato una delibera che autorizza l’Arpea al pagamento degli anticipi comunitari PAC fino ad un massimo del 50%.

Dopo l’anticipo regionale di fine luglio pari a circa il 20%, le aziende agricole piemontesi riceveranno, entro la prima metà di novembre, ulteriori risorse fino al 30% del contributo spettante. Le risorse a disposizione dell’Organismo pagatore ammontano a circa 60 milioni di euro e permetteranno alle aziende agricole piemontesi di ricevere quelle risorse economiche necessarie a proseguire l’attività.

“Nel difficile contesto economico attuale l’erogazione dell’anticipo PAC rappresenta un sollievo per le imprese che da tempo, con spirito di sacrificio, continuano a credere nell’agricoltura – dichiarano il vice Presidente Roberto Cabiale ed il direttore Antonio De Concilio – L’erogazione di un ulteriore 30% rappresenta un aiuto indispensabile e concreto per le aziende e ringraziamo l’Assessore e la Giunta per l’impegno ed il sacrificio economico profuso”.