Stampa questa pagina
Sabato, 01 Novembre 2014 11:40

Frane: lavori in corso a Valbella, presto cantieri a Serravalle e Casabianca grazie a 300 mila euro dalla Regione

I lavori a Valbella I lavori a Valbella
Sono iniziati i grandi lavori per ripristinare alcune frane nelle frazioni della città di Asti. In particolare ruspe e trattori sono all’opera in strada Valbella, che collega la val Rilate a Valle Manina.
Grazie all’intervento dell’amministrazione Brignolo si è superato l’impasse che per anni ha bloccato l’intervento: è stato raggiunto un accordo tra il privato proprietario dell’area soprastante e il Comune proprietario della strada, per la suddivisione dei costi e così si è potuto dare i il via libera al ripristino.

Il cantiere è stato visitato nei giorni scorsi dal Sindaco Fabrizio Brignolo, accompagnato dall’assessore ai Lavori Pubblici Bianchino e dal Consigliere delegato Viarengo.

“Dopo anni di immobilismo riusciamo a far ripartire gli interventi nelle frazioni, che non sono una zona di serie B della Città, ma anzi dei gioielli in cui aria buona e paesaggio sono insuperabili” ha commentato il sindaco. Nei prossimi mesi partiranno anche due altri importanti interventi.

Ringraziamo la consigliera regionale Angela Motta, che ha seguito la pratica con cui la Regione ha riconosciuto il finanziamento per il ripristino della strada che porta al centro di Casabianca, anch’essa chiusa da anni, e la strada vicino alla chiesa parrocchiale di Serravalle” spiega il sindaco Brignolo.

Complessivamente con il “Decreto Commissariale n. 1 del 16 ottobre 2014” il Presidente Chiamparino ha  attribuito alla Città di Asti 300.000 euro che serviranno per i due interventi.   

La strada di Casabianca è ormai stata completamente invasa dalla vegetazione, a causa della chiusura dovuta alla frana e della mancanza di manutenzione protrattasi per anni. “Porremo fine a questo pessimo spettacolo che vede rovi e abbandono in pieno centro di Casabianca” ha detto il sindaco incontrando i cittadini sul posto. Il costo dell’opera che si realizzerà nel 2015 sarà di 150.000 euro.

Stessa somma sarà necessaria per ripristinare la frana sulla strada Briccalone di Serravalle, dove la massa di terra è scivolata proprio di fronte alla chiesa parrocchiale. 
Anche in questo caso si prevede che l’opera sia completata nel 2015: i progetti sono già pronti, in quanto sin dal giugno 2013 la Giunta Municipale aveva approvato preliminari e definitivi.