Venerdì, 31 Ottobre 2014 15:53

Alla ricerca del "Sagre Graal": i migliori eventi del fine settimana

John Constable, Stour Valley and Dedham Church - 1814 - Museum of Fine Arts, Boston John Constable, Stour Valley and Dedham Church - 1814 - Museum of Fine Arts, Boston

Finite tutte le attività agricole, la terra riposa in attesa di un'altra annata di eccellenze del nostro generoso territorio, riposo ben meritato, chi invece non riposa mai è la nostra rubrica, anche perché non se lo sarebbe meritato, con i suoi mille eventi che animano queste giornate di autunno.

E se parliano di eccellenze subito il pensiero va alla Fiera Regionale del Tartufo e alla Fiera dei Santi di San Damiano d'Asti che vivrà, tra sabato 1 e lunedì 3 novembre, tre giorni intensissimi che metteranno in vetrina il territorio sandamianese, i suoi profumi e i suoi colori. Il Paese dal Cuore Antico metterà in mostra cultura, tradizioni, eccellenze enogastronomiche e la consueta fiera con oltre trecento bancarelle con protagonista assoluto Sua Maestà il Tartufo Bianco. Sabato 1 subito belli carichi con l'inaugurazione con stand, tartufai, prodotti tipici regionali e poi alle ore 20.00 Cena di Gala a base di Tartufo. Domenica 2 giornata intensa con premiazione e poi degustazioni del Tartufo “No Stop”. Lunedì 3 il grande appuntamento della Fiera dei Santi con selezione delle eccellenze enologiche, mostra del mercato di animali d’affezione e da cortile, esposizione delle macchine agricole e, soprattutto, trecento bancarelle per tutto il paese.

Piaciuta l'abbuffata di Tartufo? Ne avete abbastanza? Allora via con un'altra sinfonia, quella frizzante dell'Actis Dato Quartet che, sabato 1 novembre, alla Casa della Musica di Portacomaro darà spettacolo con improvvisazione, sia musicale che scenica. Un pezzo, un pezzo molto orecchiabile, di storia della musica jazz italiana che attinge i suoi spunti dal jazz, dalla musica etnica mediterranea e mediorientale, dal funk, dalla musica africana, da sonorità caraibiche, balcaniche, orientali, dal ricordo di vecchie canzoni italiane, unendo felicemente suono e spettacolarità estemporanea. Vi suona bene? Oppure è più nelle vostre corde, sopratutto spirituali, la "Marcia e veglia dei Santi per le famiglie e la pace" che si terrà venerdì 31 ottobre? Se avete questa vocazione allora appuntamento a Vezzolano alle 18,30 per la partenza, tappa intermedia sarà a S. Andrea in Castelnuovo con arrivo al Colle don Bosco, passando per Morialdo San Domenico Savio.

Il momento di riflessione è d'obbligo, anche a Cerro Tanaro, dove venerdì 31 si terrà l'evento di commemorazione e ricordo dell'alluvione del 1994 "Un capogiro d'acqua": prima alle 21.00 l'inaugurazione della mostra fotografica "I volti del 1994" e poi le testimonianze de "I volti del 1994 si raccontano". Cambiamo nettamente registro e torniamo al nocciolo della questione anzi all'acino della questione con “Barbera, il gusto del territorio” che, a Costigliole d'Asti, darà vita a un ricco programma di degustazioni, visite ed eventi imperdibili. Saranno 200 vini Barbera di oltre 100 produttori gli ospiti d'onore della manifestazione, e se l'ospite è sacro allora il tempio sarà la Cantina dei Vini con la degustazione, da fare in religioso silenzio, e il Castello di Rorà dove sarà celebrata la mostra fotografica “Scatti d’Autore”.

Ma allora volete fare una corsa? Fate uno scatto a Grazzano Badoglio per visitare il Museo Badoglio e la Chiesa Parrocchiale, dove è nuovamente al suo posto in tutto il suo splendore il quadro di Andrea Pozzo “La morte di San Francesco Saverio”, il chiostro romanico e la tomba di Aleramo. Ma, poi, tornate subito a Nizza Monferrato per un bel doppio misto, non di tennis: "Nizza d'Autore" e "Fiera di San Carlo". Si parte sabato sera con "Le donne del mio paese", primo spettacolo della prestigiosa rassegna Nizza d'Autore, per poi passare, domenica 2 novembre, alla tradizione della Fiera di San Carlo che animerà le vie cittadine per tutta la giornata. Perché, sia ben chiaro, gli eventi del fine settimana non riposano mai.

Buon fine settimana a tutti e alla prossima!