Stampa questa pagina
Martedì, 14 Ottobre 2014 15:31

Angela Motta:''La Regione saldi il proprio debito con l’Atl di Asti''

Durante la seduta odierna del Consiglio regionale, il Consigliere Angela Motta ha presentato un’interrogazione in merito ai pagamenti dovuti all’Agenzia Turistica Locale AstiTurismo.

“Un’ interrogazione – ha spiegato il Consigliere Motta – che si è resa necessaria a seguito dell’assenza di una risposta alle diverse sollecitazioni fatte agli uffici competenti dell’assessorato al turismo.

L’Atl di Asti versa in una situazione di grave difficoltà economica principalmente a causa dei pesanti ritardi nell’erogazione dei contributi sia regionali che statali. In particolare – ha aggiunto Motta – la nostra Atl attende complessivamente circa 700 mila euro di contributi per gli anni dal 2009 al 2014, di questi oltre 420 mila sono già stati deliberati dagli uffici regionali ma ancora bloccati perché in attesa di essere liquidati dalla ragioneria.

E’ chiaro che per un piccolo ente come quello astigiano una simile situazione rischia di compromettere le attività future, i progetti da avviare, ma anche le rendicontazioni.
Non solo, il rischio è che venga messo a repentaglio l’intero sistema della promozione e dell’offerta turistica del Piemonte alla vigilia dell’importante appuntamento di Expo e del bicentenario di Don Bosco.

Non possiamo pretendere rigore e puntualità nelle rendicontazioni –
   ha concluso il Consigliere   – se siamo i primi ad essere inadempienti”. L’assessore al bilancio Aldo Reschigna si è impegnato a sollecitare gli uffici competenti e si è detto disponibile a valutare situazioni di eventuale accordo, mentre per la liquidazione ha affermato che “una parte dell’importo verrà liquidato entro la fine dell’anno, ma i dettagli si sapranno solo tra qualche tempo”.