Stampa questa pagina
Martedì, 07 Ottobre 2014 09:19

Giornata della ''Piemontese'': il 12 Ottobre all’Isola della Carne ''Di Cotte e di Crude''

E’ fissato per domenica 12 Ottobre l’annuale appuntamento con la giornata di conoscenza e valorizzazione della carne bovina “piemontese” organizzata dall’azienda L’Isola della Carne di Repergo di Isola d’Asti, in collaborazione con il Cipa-at Piemonte e la Cia di Asti.
Per l’occasione l’azienda della famiglia Capra sarà aperta al pubblico per la visita alle stalle e per il festoso Pranzo in cucina che celebra la qualità assoluta della carne “autoctona” e la cura con cui vengono allevati i capi dell’azienda: pascolo semibrado, transumanza estiva nei pascoli di alta montagna, e cereali prodotti in totale autonomia aziendale.

Il programma della giornata, il cui slogan è “Piemontese? Sì, grazie!”, prevede l’apertura delle stalle alle 10. Alle 11, dopo il saluto del Presidente nazionale della Confederazione italiana agricoltori, Dino Scanavino, e del presidente provinciale Cia, Alessandro Durando, si terrà un “dialogo in libertà” sul corretto utilizzo di cucina della carne bovina, tra il nutrizionista e docente universitario, Prof. Giorgio Calabrese ed il cuoco-docente della Scuola Alberghiera di Agliano, Paolo Ghi.

All’amichevole “dibattito” saranno presenti anche l’assessore regionale all’agricoltura, Giorgio Ferrero, il presidente della Cia Piemonte, Lodovico Actis Perinetto, il Presidente del Cipa-at Piemonte, Gabriele Carenini ed il presidente dell’Associazione Provinciale Allevatori di Asti, Franco Serra.

A conclusione della mattinata un festoso “Pranzo in cascina” (Affettati misti della casa, Carne cruda piemontese, Insalata capricciosa, Tajarin al ragù di salsiccia, Gran Bollito misto piemontese con i tradizionali “bagnetti”, Bunet e caffè. Vini a doc e docg dei produttori della Val Tiglione. Costo 20 euro. (Prenotazioni entro il 10 Ottobre al numero 0141.958203).

Nel pomeriggio continueranno le visite all’azienda e, dalle 15,30, sarà aperto il punto vendita dell’Isola della Carne che propone anche prodotti del territorio e alcune specialità casearie della Valle Maira.