Martedì, 30 Settembre 2014 13:57

Castelnuovo Belbo, grande successo per il Raduno Ferrari

Domenica 28 settembre si è svolto a Castelnuovo Belbo il 2° Ritrovo Ferrari organizzato dall'Amministrazione Comunale: alla manifestazione hanno partecipato 36 Ferraristi provenienti da varie parti del Piemonte, Lombardia e Liguria e anche 2 dalla Svizzera.

La giornata inizia con il saluto delle autorità presso secondo piano palazzo municipale nei saloni del Museo Francesco Cirio, Sindaco Francesco Garino, Vice Sindaco Aldo Allineri e Assessore Marcato Ubaldo, Presidente Stefano Chiarlo dell'associazione Astesana Strade del vino, Presidente Scuderia Ferrari Torino Terzolo Luciano, Presidente Scuderia Rapallo Orlando Gentile.

Verso le 11,15 inizia il tour delle colline divenute patrimonio dell'Unesco toccando i comuni di Bazzana, Casalotto, Fontanile proseguento da località Gianola direzione Nizza Monferrato per giungere presso Museo contadinerie Bersano. dopo la visita il corteo di Ferrari giungeva per un "Aperi-Stop" presso il ristorate Arcano in Nizza Monferrato che offriva un aperitivo a tutti i ferraristi.

Intorno alle 13 si ritorno in Castelnuovo Belbo per il pranzo presso ristorante pizzeria Pulcinella ove il Presidente di Torino omaggiava di un piatto ricordo al Sindaco Garino per il Comune, al Vice Sindaco per l'organizzazione e al titolare del ristorante pulcinella Vincenzo Dolgetta. Il presidente scuderia Rapallo omaggiava il Comune e la scuderia di Torino di un gagliardetto del 25° anniversario della loro scuderia 1987- 2012.

Entusiasta della manifestazione il Vice Sindaco, Aldo Allineri, che ha sottolineato: "Ho ricevuto i complimenti da tutti i ferraristi che mi hanno comunicato che non immaginavano che la giornata fosse così ben organizzata e, soprattutto, per avergli fatto ammirare queste zone, ai più di loro non conosciute, ed assaporare ottimi vini. Mi hanno detto che torneranno nei prossimi mesi a fare acquisti e questo mi dà gran gioia per l'economia locale di ristorazione, cantine, attività ricettiva del nostro territorio".