Venerdì, 26 Settembre 2014 14:20

Alla ricerca del "Sagre Graal": i migliori eventi del fine settimana

Arthur Wardle - Waiting for Master 1885 Arthur Wardle - Waiting for Master 1885

Passate le Sagre, passata la Douja d'Or, passato il Palio, insomma dopo un passato di Manifestazioni è tempo di ritornare al gusto della ricerca, la ricerca in tutto il nostro ricco territorio delle "Sagre Graal", un po' come per i tartufi.

Prima tappa da "trifolau" è Coazzolo dove si sta preparando la XIII "Sagra della Cougnà" una composta di mosto cotto addizionato di frutti assortiti, dalla consistenza piuttosto fluida ma polposa, di colore scuro, sapore ricco, appena dolce con note acri e decise. La cottura è lunghissima, tanto che la Sagra sarà il 12 di ottobre e bisogna curarla molto bene per un'ottima riuscita. Terremo d'occhio il pentolone della tradizionale ricetta di origine medievale, vi faremo sapere nelle prossime edizioni.

E a proposito di Medioevo a Cocconato d'Asti sabato 27 si terrà la Cena Propiziatoria del "XLV Palio degli Asini". Nella suggestiva cornice del Cortile del Collegio andrà in tavola proprio il Medioevo a lume di candela con servitori e cuochi in costume d'epoca, stoviglie di legno, tovaglie di iuta. Volete assaggiare qualcosa di veramente speciale? Che ne dite di salsiccia con lenticchie cotte in vino speziato? Oppure pane nero con lardo e miele? Da acquolina in bocca, giusto un assaggio prima della corsa del Palio domenica 28. Si parte alle ore 15.00 con la Sfilata Medievale con oltre 500 figuranti, alla presenza dei Conti Radicati, che, preceduti degli Sbandieratori, dal Capitano del Palio e dal Canoccio, aprono il Corteo Storico, a seguire la corsa nel circuito ad anello dei centro storico.

E dalla tradizione storica si passa a quella musicale con una vera chicca alla Birreria Q120 di San Damiano d'Asti dove, domenica 28 alle ore 22.00, il maestro Marco Battaglino presenta il concerto per pianoforte con brani di J. Brahms, F. Litz, F. Schubert. A San Damiano in mezzo a birre e boccali si ascolta ottima musica mentre a Refrancore in mezzo a bicchieri e vino si ascoltano ottimi racconti. Sono cose che capitano a Refrancore, soprattutto sabato 27 quando la lettura esce, prima però si sistema la collana, e va in cantina. In particolare alle Cantine Goggiano dove, alle ore 16.00, si terrà "Vendemmia in Cantina" con la lettura di avvincenti racconti e la possibilità per i bambini di coscere le fasi della pigiatura dell'uva, il finale sarà dolcissimo con la merenda a base di biscotti e uva.

Se sia acerba o meno l'uva non si sa ma quello che è certo che non ci sarà nessuna volpe da vedere, ma se vi accontentate di incredibile cani allora seguite le tracce fino alla frazione Villata di Valfenera dove, domenica 28, potrete ammimare Dog & Co. L'evento dedicato agli amici a quattro zampe offrirà "Cancamminiamo nel verde con il tuo cane", la passeggiata su asinelli per i bambini, il pranzo con “Pizza&Fritti” e la sfilata canina con diverse categorie: "più stiloso", "più simpatico", "tali e quali", "Mascotte dog&co", "più atletico".

Ma se proprio non volete andare in giro per borghi e borgate potete sempre rimanere in città, nella "Città del vino" in particolare. No, non si trova in un grosso centro urbano abitato da gente che alza spesso il gomito ma a Canelli sabato 27 e domenica 28 settembre. La capitale dello spumante, la cui targa automobilistica dovrebbe iniziare con DOC oppure DOCG, si trasformerà in un'enoteca a cielo aperto, degustazioni, visite alle storiche cantine e momenti di intrattenimento. Tocco finale di gran classe con la strepitosa "Festa della trippa" della frazione San Carlo di Villa San Secondo dove, sabato e domenica, la trippa in brodo (la tradizionale "biseca") metterà tutti d'accordo.

Buon fine settimana a tutti e alla prossima!