Venerdì, 26 Settembre 2014 11:21

Predisposti i cartelli, da lunedì il via ai parcheggi scambiatori

Sono stati predisposti anche i cartelli, e sembra tutto pronto per la partenza del progetto dei parcheggi scambiatori, nelle periferie di Asti. 

I cartelli sono stati ubicati in corso Savona, in prossimità fermata autobus incrocio con Via Pacotto; in corso Alessandria 494, area dietro stazione di Servizio ENI; in corso Torino 404, area parcheggio Red&Black; e sulla SS 458, Asti – Chivasso, Loc. Rilate, area parcheggio adiacente deposito autobus ASP.
 
Il progetto è sperimentale e durerà fino al 31/12/2014.

Ecco come funzionerà, come da estratto di regolamento comunale:
 
Gli utilizzatori del parcheggio scambiatore (il conducente ed eventuali passeggeri dell’autovettura) possono usufruire di un biglietto giornaliero gratuito da utilizzare sulle linee urbane del Comune di Asti. 

Il conducente, insieme ai suoi eventuali passeggeri, dopo aver parcheggiato la propria autovettura, deve presentarsi alla fermata e mostrare all’autista dell’autobus la carta di circolazione in originale del proprio veicolo.

L'autista del bus rilascerà al conducente dell’autovettura e, a ciascuno degli eventuali passeggeri, un biglietto giornaliero su cui dovrà essere annotato il numero di targa dell’autovettura e che dovrà essere subito obliterato.