Mercoledì, 24 Settembre 2014 11:15

Felice Musto da Presidente a Commissario delle Aree Protette Astigiane

L’incarico deciso dalla Regione per tutti gli enti gestori in attesa di cambiare la normativa sui parchi.
Da presidente a commissario: Felice Musto continuerà a guidare, in via transitoria, l’Ente di Gestione delle Aree Protette Astigiane, ma con un nuovo incarico.

La Giunta Regionale, su proposta degli assessori Alberto Valmaggia (Ambiente, Parchi) e Antonella Parigi (Cultura, Turismo) ha infatti deciso il commissariamento degli enti di gestione delle aree protette, i cui Consigli erano scaduti in primavera, in coincidenza con la fine della scorsa legislatura.

La Giunta non ha ritenuto opportuno rinnovarli entro novanta giorni dalla prima seduta del nuovo Consiglio regionale, come prevede la legge 19/2009, poiché intende modificare la normativa che individua i siti sotto tutela, i soggetti gestori e determina le risorse finanziarie per ogni ente.

L’obiettivo è razionalizzare l’attuale modello di governo delle aree protette, con specifico riferimento agli organi politici, allineandolo alle indicazioni che scaturiranno dalla nuova legge quadro nazionale in tema di parchi, in iter avanzato di approvazione.

Musto, divenuto presidente il 1° gennaio 2012, sarà in carica come commissario dal 29 settembre fino all’insediamento del nuovo organo dell’ente.