Mercoledì, 27 Agosto 2014 23:08

Asti: polizia arresta due ladri in ufficio pubblico, per sfuggire si sono nascosti sotto le scrivanie

La polizia ha arrestato due ladri sorpresi all'interno di uffici amministrativi, situati in uno stabile in via Guttuari ad Asti, mentre tentavano di forzare una cassaforte. 
Le generalità dei due ladri, aiutati da un terzo complice che è riuscito a fuggire, non sono state rese note.Da informazioni si tratta di un cittadino italiano con precedenti penali per reati contro il patrimonio e di un ragazzo minorenne, straniero, domiciliato in città. L'operazione degli agenti della Volante è scattata a seguito di una telefonata di due famiglie residente nello stabile.

Le chiamate fatte alla Centrale Operativa della Polizia di Stato segnalavano di rumosi sospetti provenire da un appartamento adibito ad uffici. Forti colpi sui muri e passi di persone veloci. Sul posto sono giunte due auto della polizia. Gli agenti giunti rapidamente nell'alloggio sono riusciti a fermare i due ladri che poco prima hanno tentato di sfuggire alla cattura accovacciandosi sotto le scrivanie. Un terzo malvivente è riuscito invece a fuggire gettandosi da una finestra sul tetto di una autorimessa. All'interno i poliziotti hanno trovato cartelle e fogli sparsi sul pavimento e una cassaforte ancora chiusa smurata da una parete.

Gli arrestati sono stati rinchiusi in carcere ad Asti e il minore nella casa circondariale minorile Ferrante Aporti. Indagini sono in corso per identificareil terzo componente della banda.