Sabato, 23 Agosto 2014 10:05

Piste ciclabili ad Asti: bandita la gara d'appalto per la zona Torretta

E’ stata bandita la gara di appalto per la realizzazione della nuova pista ciclabile della Torretta.

La pista sarà realizzata su via Turati e Vergano e sui tratti stradali tratti interconnessi con segnaletica orizzontale e verticale su sedime esistente e
completamento della stessa con nuova realizzazione di tratto entrostante la scuola Rio Crosio, sfociante in via Laverdina e i conseguenti i lavori di sistemazione e adeguamento nell’area scolastica derivanti dalle lavorazioni previste. Inoltre l’intervento comprende la sistemazione viabilistica
complessiva del nodo via Benzi, via Pergolesi e corso XXV Aprile. L’importo a base di gara è di 76.000 euro.
Sono previsti percorsi ciclo-pedonali monodirezionali su un solo lato della strada, aventi di massima larghezza non inferiore a 1.50 m., come prescritto dalla legge vigente.

Le imprese che vogliono manifestare l’interesse a partecipare alla gara d’ appalto dovranno presentare la richiesta entro le ore 12 dell’8 settembre alla SCR, la Società di Committenza della Regione Piemonte cui la Città di Asti ha affidato la gestione di molte delle gare del progetto PISU.
“La pista ciclabile della Torretta è progettata per interconnettersi con quella del lungo Borbore, che a sua volta raggiungerà il Cavalcavia Giolitti e quindi la via Cuneo. Si creerà così –spiegano il Sindaco Brignolo e l’assessore ai lavori pubblici Bianchino- un  collegamento tra piste ciclabili che consentirà dalla zona ovest della Città di raggiungere il Tanaro, il tutto con percorsi riservati alle biciclette”.
La pista sul lungo Borbore costeggerà il nuovo parco già in corso di realizzazione e gli orti sociali in corso di appalto