Lunedì, 30 Giugno 2014 21:18

Asti: marocchino disoccupato tenta di suicidarsi in Tanaro, vigili organizzano colletta per aiutarlo

Ad Asti, ieri sera un giovane marocchino di 27 anni, che vive in città, è stato salvato da due vigili urbani motociclisti. Disperato perchè restato senza i soldi necessari per raggiungere i genitori che vivono a Teramo ha minacciato di suicidarsi gettandosi nel Tanaro. Aveva già scavalcato il parapetto del ponte di Corso Savona quando sul posto sono giunti i due vigili urbani. 

I tutori della legge dopo essersi avvicinati con cautela lo hanno intrattenuto con un discorso di speranza nel futuro. Poi lo hanno bloccato prendendo per le braccia. Portato in caserma, rifocillato dopo una necessaria visita medica è stato portato alla stazione ferrovia con un biglietto di andata a Teramo pagato con una improvvisata colletta tra gli stessi agenti della polizia comunale.